Dacci il tuo Like e condividi il post con i tuoi amici!

Moto perfetta per iniziare a viaggiare e per fare della moto il mezzo quotidiano, non solo per la città: la Honda CB500X nella versione 2019 non si fermerà di fronte a nulla, nemmeno allo sterrato più difficile.

La CB500X, fin dal suo debutto nel 2013, assieme alla CB500F (naked) e CBR500R, ha soddisfatto chi cercasse una moto adatta per iniziare a macinare chilometri e chi desiderava una adventure-bike divertente ed economica.
Il motore potente il giusto per divertirsi spendendo poco, la posizione di guida comoda, il serbatoio capiente e le sospensioni a lunga escursione: questi gli elementi per una moto vincente e capace di soddisfare molti.
Nel 2016 è stata aggiornata con un serbatoio più capiente, un parabrezza più protettivo, i gruppi ottici a LED, la forcella regolabile nel precarico molle e la leva del freno anteriore regolabile. Nel 2017 ha guadagnato l’omologazione Euro4.
Il 2019 è l’anno dell’evoluzione della CB500X, con uno stile adventure più sofisticato, con un motore più reattivo ai bassi regimi ed una ciclistica con nuova ruota anteriore da 19 pollici.

HONDA CB500X

Il design del modello ora è più deciso, grazie ai convogliatori del radiatore e alle sovrastrutture dalle linee più marcate, così come il serbatoio, più stretto nella zona fianchi. L’aerodinamica è migliorata, soprattutto nella zona attorno al parabrezza, azzerando l’interferenza dell’aria alle alte velocità. Il telaio, in tubi di acciaio disposti a diamante, è rimasto invariato nella versione 2019: è perfettamente calibrato per offrire la migliore performance su ogni manto stradale. Le quote del telaio (interasse di 1.443 mm, canotto di sterzo inclinato di 27 gradi, avancorsa di 108 mm) sono garanzia di facili manovre a bassa velocità, che nella versione 2019 saranno ancora più semplici grazie al nuovo manubrio, biconico, più dritto e rialzato. Anche la sella è stata rivisitata, posta a 830 mm da terra e più sottile, permettendo a chi la cavalca di poggiare i piedi a terra senza difficoltà.
L’agilità e la manovrabilità della CB500X sono possibili grazie anche alla disposizione del motore bicilindrico frontemarcia in prossimità del forcellone. Lo schema e le caratteristiche principali del propulsore della CB500X sono le stesse dal 2013: bicilindrico parallelo frontemarcia con distribuzione bialbero, 8 valvole, leggero, generoso, poco assetato e capace di far di tutto, dalla città al fuoristrada.

HONDA CB500X

Gli interventi fatti sulla versione 2019 della Honda CB500X hanno permesso di ottenere un incremento di coppia tra i 3000 e i 7000 giri minuto e una riduzione complessiva degli attriti interni; per raggiungere questo importante risultato sono state riviste la distribuzione e i pistoni, sul cui mantello sono ora presenti delle striature dove l’olio può passare e lubrificare. La nuova coppia dell’olio riduce il movimento del lubrificante, mentre la nuova pompa garantisce la perfetta lubrificazione. Anche il sistema di raffreddamento è stato oggetto di aggiornamento, con una nuova pompa più compatta e leggera. I flussi d’aria sono stati ottimizzati, rendendoli più rettilinei. La batteria è stata spostata posteriormente di quasi 30 mm per consentire il passaggio del flusso d’aria. La trasmissione a 6 rapporti della CB500X è ora dotata di frizione antisaltellamento, utile ad azzerare lo sforzo sulla leva della frizione.

HONDA CB500X

La potenza massima è di 35 kW (48 CV) a 8.600 giri/min e la coppia è di 43 Nm a 6.500 giri/min fanno sì che questo concentrato di sensazioni su due ruote possa essere guidato anche dai possessori di patente A2.
Il serbatoio nella versione 2019 da una capacità di 17,7 litri e, grazie ai consumi estremamente ridotti (28,6 km/l nel ciclo medio WMTC), garantisce un’autonomia di 500 km. Il peso totale della moto con il pieno di benzina è di 197 kg.
Il nuovo lato adventure della Honda CB500X si conferma anche nella ciclistica: la forcella telescopica da 41, regolabile nel precarico, mm guadagna 10 mm di escursione, mentre il posteriore, regolabile nel precarico in 5 posizioni, ne guadagna 17.
La CB500X sfoggia per il 2019 nuovi cerchi ultraleggeri a 7 razze sdoppiate, con pneumatico anteriore da 19” con misura 110/80 R19 e posteriore da 17” con misura 160/60 R17, a conferma che sarà possibile impegnare anche lo sterrato.
Il reparto freni conta all’anteriore un disco flottante da 310 mm con pinza a due pistoncini e al posteriore un disco da 240 mm con pinza a singolo pistoncino.

HONDA CB500X

HONDA CB500X

La CB500X 2019 sarà disponibile sul mercato italiano nei seguenti colori Grand Prix Red, Matt Gunpowder Black Metallic, Pearl Metalloid White e sarà possibile partire direttamente dal concessionario verso lunghi viaggi grazie al catalogo accessori ufficiale Honda, dove potrete trovare anche diverse soluzioni di valigie.

Chi ha detto che per fare i viaggi e per vivere avventure serve una moto di grossa cilindrata? E’ un luogo comune, retaggio di quando moto grosse e pesanti erano affare per pochi; ora viaggiare in moto, grazie a moto come la CB500X, è un piacere a portata di tutti e, nella versione 2019, strizza l’occhio a chi sogna una tenda in un prato verde e inesplorato magari sotto a un cielo stellato. Grazie Honda, ora la CB500X è davvero completa.

 

Dacci il tuo Like e condividi il post con i tuoi amici!